TESLA: verso un futuro sempre più elettrico

TESLA: verso un futuro sempre più elettrico

Il mondo dei motori sta vivendo negli ultimi anni una vera e propria rivoluzione in seguito all’avvento delle auto elettriche e plug-in.
L’obiettivo di questa transizione è quello di eliminare progressivamente tutte le vetture ad alte emissioni per ridurre l’inquinamento atmosferico sul nostro pianeta.
In base alle politiche attuali, entro il 2030 quasi un’auto su tre in circolazione in Cina sarà elettrica e quasi una su cinque negli Stati Uniti e in Unione Europea.
A cavalcare il trend dell’elettrico vi è Tesla, la quale continua a stupire con i suoi modelli innovativi e all’avanguardia.

Nonostante la grande crescita negli ultimi anni, la casa automobilistica americana ha recentemente fatto notizia per un andamento altalenante dei prezzi. Alcuni modelli hanno visto ridursi il prezzo di listino in maniera significativa, anche per entrare nella platea delle vetture incentivabili con l’Ecobonus, mentre altri modelli hanno subito un lieve aumento.
Seppur in linea con gli andamenti del mercato attuale, queste variazioni creano incertezza tra i potenziali acquirenti, sia relativamente al prezzo del nuovo che al valore di rivendita dell’usato.
La soluzione a questa problematica è rappresentata dal noleggio a lungo termine.

Noleggio a lungo termine: perché è la scelta vincente

Come già detto acquistare una Tesla rappresenta un investimento importante. Il noleggio a lungo termine, invece, ti permette di guidare un’auto di ultima generazione con un canone mensile accessibile e una serie di vantaggi inclusi:

  • Vantaggio economico: Niente esborsi iniziali elevati e rate mensili fisse che puoi programmare nel tuo budget. Dimenticati di pensieri legati a bollo, assicurazione, manutenzione ordinaria e assistenza stradale, perché sono tutti inclusi nel canone.
  • Flessibilità massima: Scegli la durata del noleggio che preferisci, da 36 a 60 mesi, e al termine del contratto potrai decidere se rinnovare, cambiare modello o restituire l’auto senza penalità.
  • Tecnologia sempre aggiornata: Con il noleggio a lungo termine, guidi sempre un’auto all’avanguardia. Potrai infatti passare a un nuovo modello Tesla al termine del contratto, usufruendo delle ultime innovazioni tecnologiche.
  • Guida ecosostenibile: Scegliendo un’auto elettrica come Tesla, contribuisci attivamente alla tutela dell’ambiente e alla riduzione delle emissioni inquinanti, per un futuro più sostenibile per tutti.

Quanto costa noleggiare una tesla?

Il prezzo del tuo noleggio Tesla varia in base a diversi fattori:

  • Durata del noleggio: maggiore è la durata, inferiore sarà la rata mensile.
  • Anticipo o maxi-rata iniziale: un anticipo più alto può abbassare la rata mensile.
  • Servizi aggiuntivi: cambio gomme stagionali, vettura sostitutiva e altri servizi opzionali rivestono spesso un plus gradito dai clienti che noleggiano queste vetture
  • Modello scelto: Model 3 o Model Y hanno costi differenti.

Prendiamo in considerazione questi ultimi due modelli:

Tesla Model 3

Presentata nel 2016, la Tesla Model 3 è nata con l’ambizione di rivoluzionare il mercato delle auto elettriche, rendendole accessibili al grande pubblico.

Obiettivo raggiunto: la Model 3 è diventata la berlina elettrica più venduta al mondo, conquistando automobilisti in cerca di prestazioni, tecnologia e rispetto per l’ambiente.

Un traguardo raggiunto grazie a:

  • Design accattivante e minimalista
  • Tecnologia avanzata e Autopilot
  • Prestazioni da supercar
  • Autonomia di guida elevata
  • Aggiornamenti software continui

Acquistare una Tesla Model 3? I prezzi variano da 40.000 euro ai 55.000 della versione Long Range.

E se scegli il noleggio a lungo termine? Ecco un esempio con la Tesla Long Range:

  • Canone mensile: 751 euro TUTTO INCLIUSO
  • Anticipo: 0
  • Durata del noleggio: 60 mesi (10 km/anno)

Tesla Model Y

Nata nel 2020, la Tesla Model Y è il SUV elettrico che unisce spazio, prestazioni e tecnologia, conquistando il mercato con il suo stile inconfondibile.

Erede della Model 3, la Model Y ne condivide la base tecnica, offrendo però un’esperienza di guida più versatile.

Ecco i suoi punti di forza:

  • Design: linee aerodinamiche e sportive, con un tocco di eleganza.
  • Prestazioni: motori elettrici potenti che garantiscono accelerazioni brucianti e velocità elevate (fino a 250 km/h per la versione Performance).
  • Autonomia: fino a 533 km di guida con una singola carica (versione Long Range).
  • Tecnologia: Autopilot di serie, schermo touch da 15 pollici, aggiornamenti software.

I prezzi d’acquisto variano dai 43.590 euro per la versione base ai 57 .000 euro del modello Performance, mentre un costo di esempio per il noleggio lungo termine tesla Model Y Long Range è di 763 euro al mese (anticipo 0, 60 mesi), sempre TUTTO INCLUSO.

 

Supercharger Tesla: un tuffo nel futuro della ricarica

La rete di ricarica Supercharger Tesla si posiziona come la più estesa al mondo dedicata ai veicoli elettrici, con oltre 25.000 stazioni distribuite in 17 Paesi. In Italia, il numero di Supercharger supera le 350 stazioni, con più di 1.200 colonnine, dislocate capillarmente sul territorio nazionale, per garantire una ricarica efficiente anche nei centri più piccoli.

Ricarica rapida e tecnologia all’avanguardia

I Supercharger Tesla sono rinomati per la loro velocità di ricarica, capaci di erogare fino a 250 kW di potenza in corrente continua. Questo permette di ricaricare la batteria di una Tesla Model 3 Long Range al 80% in soli 30 minuti. La tecnologia impiegata nei Supercharger è in continua evoluzione, con l’obiettivo di ottimizzare le prestazioni e l’efficienza.

Un’esperienza di ricarica smart

L’utilizzo dei Supercharger è reso ancora più semplice e intuitivo dall’app Tesla. Attraverso l’app è possibile:

  • Trovare la stazione Supercharger più vicina
  • Avviare e monitorare la ricarica
  • Visualizzare il costo stimato
  • Ricevere notifiche al termine della ricarica

 Ma quanto costa ricaricare una Tesla con i supercharger?

Tramite i supercharger i prezzi di ricarica applicati sono di 0,50 €/kWh (nelle ore di picco 16-20) e di 0,45 €/kWh (nelle ore off-peak, le altre) per una potenza da 150 kW.  Per chi invece possiede un’auto elettrica che non sia la Tesla, i costi applicati per la ricarica elettrica sono di 0,64 €/kWh (ore on-peak) e di 0,60 €/kWh (ore off-peak).
Prendiamo ora in considerazione Enel X Way, uno dei principali gestori di colonnine elettriche;  in questo caso notiamo come i prezzi di ricarica sono compresi tra gli 0,69 €/kWh (per la ricarica in AC fino a 22 kW), gli 0,89 €/kWh (ricarica in DC fino a 100 kW) e gli 0,99 €/kWh (ricarica in HPC oltre 150 kW). 

Cosa aspetti? Contattaci subito per un preventivo personalizzato e inizia la tua avventura alla guida di una Tesla!

 

LE NOSTRE OFFERTE DI OGGI SULLE VETTURE IBRIDE ED ELETTRICHE

Desideri entrare in contatto con noi?

Compila il Form qui sotto: saremo lieti di risponderti nel tempo più breve possibile!

Inserisci i tuoi dati personali per completare la richiesta di preventivo

* campi obbligatori

GLI ARTICOLI DELLE NOSTRE NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *