INTELLIGENZA ARTIFICIALE AL VOLANTE: LA RIVOLUZIONE È IN ARRIVO PER LE AUTO DEL FUTURO

Negli ultimi mesi, è sempre più ricorrente il tema dell’intelligenza artificiale il quale, sta dividendo in due la pubblica opinione: da una parte c’è chi vede quest’ultima come una grossa minaccia, mentre dall’altra c’è chi la considera un’opportunità rivoluzionaria per il progresso umano.

Nel corso della giornata di martedì 18 giugno, presso la Villa Blanc della Luiss Business School di Roma si è tenuto un evento incentrato sull’applicazione dell’intelligenza artificiale nel settore automotive. L’incontro, organizzato dall’Osservatorio Auto e Mobilità della Luiss in collaborazione con Unrae, Honda, Toyota, Kia e Renault, ha riunito esperti del settore per discutere le opportunità e le sfide poste dall’IA nel ridefinire il concetto di mobilità.

Al centro della discussione il rapporto elaborato dall’Osservatorio Auto e Mobilità, che traccia un quadro completo dell’impatto rivoluzionario che l’IA avrà sul mondo automobilistico nei prossimi anni.

Secondo le stime, entro il 2030 le case automobilistiche investiranno oltre 70 miliardi di dollari in tecnologie legate all’AI, generando un mercato dal valore di circa 30 miliardi di dollari all’anno.

Sicurezza stradale al centro

Già oggi, l’intelligenza artificiale sta rivoluzionando la sicurezza stradale, trasformando la guida in un’esperienza più sicura e protetta per tutti. Sistemi di assistenza alla guida basati sull’AI, come la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento della corsia di marcia e il rilevamento degli angoli ciechi, permettono di ridurre drasticamente il numero di incidenti e vittime sulle strade.
Secondo l’European Automobile Manufacturers’ Association (ACEA), i sistemi di assistenza alla guida basati sull’AI hanno il potenziale di ridurre gli incidenti stradali del 90%.

Il futuro promette ancora di più: ecco come l’AI rivoluzionerà il settore automotive

L’intelligenza artificiale non si limita a trasformare le auto in sistemi di sicurezza all’avanguardia, ma guarda ben oltre, con l’obiettivo di rendere ogni vettura un compagno di viaggio su misura, in grado di adattarsi alle esigenze e alle preferenze di ogni singolo guidatore.  Infatti, durante l’incontro le case automobilistiche hanno parlato di un’integrazione più profonda con i passeggeri, grazie a impianti multimediali dotati di riconoscimento facciale dei passeggeri e comandi gestuali attivabili con movimenti del corpo. Si prevede ad esempio, che l’AI possa memorizzare le preferenze del conducente e regolare automaticamente impostazioni come climatizzazione, sedili, infotainment e persino la scelta del percorso.

Servizi innovativi per un’esperienza di guida completa

L’integrazione dell’AI nelle auto apre la strada a una serie di servizi innovativi che arricchiscono l’esperienza di guida. Dall’intrattenimento personalizzato con suggerimenti musicali e film basati sui gusti del guidatore, all’assistenza virtuale che può fornire informazioni e supporto durante il viaggio, fino al supporto remoto in caso di guasto, l’AI si propone come un vero e proprio compagno di viaggio intelligente e premuroso.

Chat gpt: l’ai alla guida delle Audi

Audi si prepara a rivoluzionare la propria esperienza di guida con l’integrazione di ChatGPT, il potente modello di intelligenza artificiale sviluppato da OpenAI. Quest’ultimo verrà applicato solamente nei suoi nuovi veicoli prodotti a partire dal 2021 e con il sistema di infotainment MIB 3.
Grazie a questa integrazione, chiunque guida potrà utilizzare semplicemente la propria voce per gestire le funzioni d’infotainment, navigazione e climatizzazione oltre che porre domande di carattere generale così da evitare distrazioni potenzialmente pericolose.
In futuro inoltre, si prevede che sarà possibile porre domande al Chatbot sul veicolo stesso, come ad esempio la corretta pressione degli pneumatici.
Tutto ciò rappresenta un passo importante nell’evoluzione dell’interfaccia uomo-macchina, introducendo un livello di interazione naturale e intuitiva senza precedenti.


L’AI, dunque, ha il potenziale per rendere le nostre strade più sicure, la guida più efficiente, confortevole e la mobilità più sostenibile.
Nonostante ciò, lo studio evidenzia anche sfide cruciali, tra cui spiccano le preoccupazioni relative alla tutela della privacy degli utenti e gli impatti ambientali derivanti dal consumo energetico dei veicoli intelligenti.
Ciò di cui siamo certi però, è che ci troviamo di fronte all’inizio di una nuova era che rivoluzionerà interamente il settore automotive.

LE NOSTRE OFFERTE DI OGGI SULLE VETTURE ELETTRICHE

Desideri entrare in contatto con noi?

Compila il Form qui sotto: saremo lieti di risponderti nel tempo più breve possibile!

Inserisci i tuoi dati personali per completare la richiesta di preventivo

* campi obbligatori

GLI ARTICOLI DELLE NOSTRE NEWS