Auto in Sicurezza? Tutto il DPCM spiegato!

Con l’entrata in vigore del nuovo Dpcm di inizio novembre vengono riprese le linee guida diffuse finora.

Dunque, fino al 3 dicembre, per gli spostamenti in macchina è necessario continuare a rispettare la distanza di sicurezza dalle altre persone e indossare la mascherina durante tutto il viaggio: durante la “fase 3” a bordo possono stare il conducente sul sedile di guida, senza nessuno accanto, e due passeggeri sul sedile posteriore, con il posto centrale lasciato libero, quindi il più distanziati possibile.

Distanza tra parenti e conoscenti sulle auto private

Alle auto private infatti si applicano le stesse regole previste dal protocollo di sicurezza anti-Covid per il trasporto non di linea: in particolare, nelle schede tecniche dell’allegato 15 al Dpcm pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 4 novembre, viene ancora una volta sottolineato che “va innanzitutto evitato che il passeggero occupi il posto disponibile vicino al conducente “.

Per le auto con 6 o più posti va inoltre replicato lo stesso modello, per capire quante persone possono stare in macchina: su ogni fila di sedili possono stare al massimo 2 passeggeri (distanziati), mentre davanti può viaggiare solo il conducente senza nessuno accanto.

Distanza tra colleghi sui veicoli commerciali

Chi per lavoro utilizza camion, furgoni e altri mezzi di trasporto, deve indossare la mascherina e rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro, anche se questo significa diminuire le persone a bordo. Nel caso di furgoni compatti a due posti è ammesso soltanto il guidatore, mentre negli autocarri con un’unica fila a tre posti si può stare in due lasciando libero il sedile in mezzo.

Adesso che hai appreso le nozioni fondamentali per guidare in sicurezza, non resta che salutarci e rimandarti al nostro prossimo articolo!

Il Team di Executive Lease

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.