La guerra dei chip non si ferma (e l’automotive soffre).

La guerra dei chip non si ferma e l’automotive soffre.

Ormai è di moda citare l’espressione “tempesta perfetta” per parlare di un argomento ben preciso: la guerra dei chip, ovvero la mancanza di produzione, e quindi di disponibilità sul mercato, di microchip e la relativa battaglia economica per accaparrarsi gli ultimi pezzi disponibili sulla piazza. Ma come si è giunti a questo punto? Da un lato la progressiva digitalizzazione di ogni parte della vita quotidiana ha aumentato esponenzialmente la richiesta di chip (e tale richiesta è inesorabilmente destinata ad aumentare a un ritmo sempre crescente mentre dall’altro la carenza congiunturale di componenti elettronici, generata dal lockdown, ha visto negare la possibilità, per molti settori economici di riferimento, di avvalersi appunto di microchip. A questo punto la richiesta di microchip si è impennata ed uno dei settori maggiormente colpiti dalla crisi dei chip, risulta essere proprio il settore automotive.

Il risultato è un crollo della produzione di vetture e la mancanza di disponibilità delle medesime sul mercato.

In altre parole, in questa fase storica così difficile, acquistare un’auto nuova a volte può apparire come un vero e proprio miraggio: le tempistiche di consegna sono incerte e di lunghissima scadenza (9 mesi sulla carta, che diventano inesorabilmente 12, nella maggior parte dei casi).

Come risolvere il problema?

Il Noleggio a Lungo Termine come opzione credibile

In questo panorama può venire in soccorso il Noleggio a Lungo Termine che propone ExecutiveLease: le auto a disposizione sono di alta qualità e di recente produzione, ed offrono  il meglio della tecnologia a disposizione. Il tutto a un prezzo davvero interessante.

Ma quali sono le motivazioni che hanno condotto alla crisi dei chip e perché il settore dell’automobile è tanto in difficoltà?
Vediamo di fare chiarezza.

La tempesta perfetta della guerra dei chip

L’avvento della pandemia ha causato dei contraccolpi molto importanti sulla capacità produttiva delle aziende orientali di chip le quali, almeno sino ad oggi, detengono la stragrande maggioranza della produzione mondiale del mercato. Va detto che gran parte dei chip prodotti sono modelli molto economici e con un margine di guadagno molto ridotto pertanto, in un periodi di crisi e recessione economica generato dal lockdown, le aziende produttrici hanno ovviamente dato la precedenza alla produzione di chip ad alto costo e con margine di guadagno maggiore.

I chip remunerativi degli smartphone

Il classico esempio è quello degli smartphone di fascia alta che hanno un prezzo di vendita superiore agli 800 euro. Infatti gli smartphone di punta dei maggiori brand sono sempre disponibili nei negozi. Altri prodotti invece fanno uso di chip dal livello tecnologico relativamente modesto e dal costo quasi irrisorio. Questo è il caso appunto di molti componenti che si trovano nelle automobili di ultima generazione. Ma la realizzazione di chip di questo genere al momento è in fondo alla lista delle priorità dei produttori.

Le auto si producono con il contagocce e tutte identiche

Quindi tutti i grandi marchi dell’automotive si trovano in grande difficoltà a completare un numero di esemplari sufficienti a soddisfare la domanda. Anzi, non ci riescono proprio. La naturale conseguenza solo apparentemente curiosa, è che i pochi modelli che arrivano nelle concessionarie, sono tutti uguali. In pratica i chip a disposizione sono talmente pochi che ogni tipo di personalizzazione richiesta diventa un miraggio irraggiungibile. E le aziende produttrici hanno come priorità quella di sfornare il maggior numero di esemplari possibile. Dal lato del consumatore c’è ovviamente molta insoddisfazione per i tempi necessari per la messa su strada l’automobile acquistata. Inoltre non è certo piacevole non poter aspirare a qualche personalizzazione.

ExecutiveLease e la crisi dei chip

In questa situazione di tempi di attesa lunghissimi per guidare una vettura ben diversa all’auto fortemente desiderata, l’opzione del Noleggio a Lungo Termine è una soluzione veloce e pratica che va presa in seria considerazione: a fronte di un costo tutto sommato contenuto sarà possibile ottenere velocemente un’auto di nuova generazione senza dover far fronte a tutte le pratiche di immatricolazione e per il rilascio dell’assicurazione.

Rivolgiti con fiducia a ExecutiveLease, contattaci per un preventivo e guida subito un’auto a Noleggio a Lungo Termine.

Chiamaci adesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.